AvatarSogno e realtà tra scienza e fantascienza.

"Il modello psicospirituale è basato sull’idea che il professionista, mentre lavora con le sue competenze specifiche, sia attento al bisogno dell’uomo di vivere la speranza. Essa deriva dal credere ad un progetto più grande all’interno del quale la propria vita ha avuto origine".

Nel lavoro psicoterapeutico si esplora l’intimo interiore della persona: mentre si rimane nel consapevole, emerge a tratti qualcosa di misterioso che proviene dall’inconscio. Siccome è qualcosa di mio, la scoperta, per quanto interessante, non sembra rappresentare una novità assoluta. Dipende da me il dare o non dare la giusta importanza alle intuizioni. Può essere un’intuizione che mi realizza concretamente proiettandomi verso una prospettiva spirituale o può essere che mi realizza mediante un rimaneggiamento fantastico della realtà attuale.

Comunità Mondiale per la Meditazione CristianaSpirito e Libertà è il tema affrontato dal 9 all’11 Marzo nel Monastero di Camaldoli con la Comunità Mondiale per la Meditazione Cristiana. Da quando ho conosciuto la comunità, nel mese di ottobre 1998, sono tre le domande fondamentali che, dal mio punto di vista, credo che sia necessario porsi, con serietà: chi sei tu, chi sono io, cosa sta accadendo nella nostra relazione. Sono le domande che sono nate spontanee dentro di me nel momento in cui ho capito che la Spiritualità è ciò che accade nella relazione. Tutta la teologia e tutta la psicologia a nulla servirebbero se non fossero in grado di dare luce a questo mistero. Il grande mistero della relazione umana.

Straniero tra la folla

Movimento Psicospirituale

Cap. 1

Ricordo che ho iniziato a incontrare persone per ascoltarle incuriosito, nel tentativo di essere partecipe alle loro vicende, molto prima di diventare psicoterapeuta. Poi, sempre di più ho imparato ed applicato le strategie e le tecniche cercando di “empatizzare”. Credo però che non sia possibile avere empatia, simpatia ed anche compassione, se non in modo assolutamente spontaneo. Il terapeuta quindi svolge sicuramente un ruolo che, anche nel migliore dei casi, rimane purtroppo drammaticamente artificiale.

Straniero tra la follaIl Cammino Psicospirituale come via di guarigione.

La sofferenza è un'esperienza universale che tutti noi, prima o poi, sperimentiamo nostro malgrado. Che sia una sofferenza legata ad un evento specifico, oppure il sintomo di un disagio esistenziale, tutti reagiamo allo stesso modo: cerchiamo di liberarcene. E allora ecco che proviamo ogni strada possibile: da quelle autolesionistiche (fumare, bere, giocare d'azzardo, abusare di farmaci. ecc.) a quelle sane, come la psicoterapia, la meditazione, i gruppi di auto aiuto e di preghiera.

Straniero tra la folla

Movimento Psicospirituale

Straniero tra la folla - Cap. 10

Maturano i tempi affinché psicoterapeuti e guide spirituali siano realmente disponibili per una fattiva collaborazione nell’aiuto della persona umana. Questa esigenza risulta sempre più opportuna e necessaria nella misura in cui l’umanità ha dato una svolta verso la possibilità di investire sul bisogno individuale di appartenere alla comunità umana in una relazione d’amore autentico.

Possiamo immaginare l’umanità come un immenso laboratorio esperienziale dove lo scopo è arrivare liberamente ad una scelta di vita basata sul primato dell’amore. Scelta libera implica non solo che si ha la possibilità di vivere ciò che desidero, ma che si abbia, prima ancora, l’opportunità di comprendere cosa realmente mi occorra e di cosa io abbia veramente bisogno.

Che cosa facciamo

  • Psicoterapia individuale e sistemica
  • Psichiatria
  • Meditazione silenziosa
  • Gruppi Sales
  • Cammino Psicospirituale
  • Mediazione dei conflitti
  • Counseling

Chi siamo?

Siamo un gruppo di professionisti e di volontari

uniti in una RETE di relazioni d'aiuto che integrano

le loro competenze per un comune intento:

la crescita interiore delle persone.

Contatti

Centro Poiesis
  Via dei Giudicati 22 - Cagliari - 2° P

070.504.604 - 327.2297626

info@movimentopsicospirituale.org

 http://www.centropoiesis.info