Straniero tra la follaMovimento Psicospirituale

Straniero tra la folla - Cap. 14

La psicospiritualità ha come finalità quella di integrare l’intervento sociale e sanitario con i bisogni essenziali dell’uomo in quanto, dal nostro punto di vista, non dovrebbe esserci scollegamento tra questi aspetti. Siamo consapevoli dell’importanza dell’iniziativa che trova un riscontro nelle persone sensibili e orientate alla crescita interiore.

Esistono molti modi possibili di approcciare alla sofferenza dell’uomo ed il punto di partenza è sempre l’ascolto attivo. Abbiamo bisogno infatti di favorire che quella persona si apra per capire cosa stia chiedendo e di cosa abbia veramente bisogno. Nessun problema è psicospirituale di per sé, così come nessun problema è separato dalla psicospiritualità. Troppo facilmente si confonde la spiritualità, che spinge l’uomo nel concreto della vita e delle relazioni, con la religione, che invece è l’insieme delle pratiche e dei fondamenti teologici. Le intime correlazioni esistenti  tra le due sono il frutto della capacità del singolo uomo di porsi consapevolmente in un cammino di crescita interiore finalizzato alla ricerca dell’amore.

La psicologia aiuta l’uomo a comprendersi nel suo funzionamento e analizza pensieri, emozioni e comportamenti per ricondurlo ad una maggiore conoscenza di se stesso. Sono evidenti quindi le intime correlazioni tra psicologia e spiritualità. L’esigenza di un cammino psicospirituale arriva spontanea quando la persona si interroga sul senso della vita mentre cerca di scoprire la causa della sua sofferenza. Bisogna fare molta attenzione al fatto che il bisogno di trovare un senso non può essere condizionato dal terapeuta: esso deve scaturire come bisogno spontaneo. Inizialmente non necessariamente emerge nella  persona che chiede aiuto un vero bisogno di ricerca di un senso della sua sofferenza e l’eventuale tentativo di suggerire questa via potrebbe essere fuorviante.

Se è vero che siamo unici vuol dire che abbiamo bisogno  di conoscerci in modo naturale, secondo quello che emerge dall’analisi amorevole e non critica della nostra esperienza personale di vita. In fondo il percorso di conoscenza di sé è un cammino ad ostacoli rappresentati dai nostri pregiudizi e le nostre convinzioni erronee. Scoprire chi sono e di cosa ho veramente bisogno è un vero trauma, nel senso che si destabilizza un castello di false conoscenze su se stessi: solo se siamo accompagnati da un’amorevole guida  possiamo decidere di correre un rischio esistenziale così grande.

Unicità non vuol dire per forza diversità; la scoperta della nostra unicità profonda non contrasta con la percezione di se stessi come esseri universali, ovvero appartenenti ad un tutto più grande di noi. Le somiglianze diventano sempre di più la fonte di profonda gioia, mentre in passato erano occasione di profondo fastidio. Se sono me stesso e finalmente mi riconosco e mi apprezzo per quello che sono, non ha nessuna importanza a chi assomiglio. Se ho già abbandonato le illusioni che mi hanno sostenuto fino ad un certo punto della mia vita, ora finalmente sono disponibile ad accettarmi nella gioia e con soddisfazione per quello che sono.

Un cammino di questo tipo non ha fine, ma è caratterizzato da molti traguardi che ci rimettono continuamente in gioco in un modo nuovo. Psicospiritualità ed evoluzione sono strettamente collegate, sia dal punto di vista psichico e che biologico. Se davvero comprendi il senso di tutto questo, dai a te stesso, ora, la possibilità di trovare la soddisfazione e la realizzazione che desideri per la tua preziosa vita.

Un abbraccio

Enrico Loria

Che cosa facciamo

  • Psicoterapia individuale e sistemica
  • Psichiatria
  • Meditazione silenziosa
  • Gruppi Sales
  • Cammino Psicospirituale
  • Mediazione dei conflitti
  • Counseling

Chi siamo?

Siamo un gruppo di professionisti e di volontari

uniti in una RETE di relazioni d'aiuto che integrano

le loro competenze per un comune intento:

la crescita interiore delle persone.

Contatti

Centro Poiesis
  Via dei Giudicati 22 - Cagliari - 2° P

070.504.604 - 327.2297626

info@movimentopsicospirituale.org

 http://www.centropoiesis.info