Straniero tra la folla

Movimento Psicospirituale

Straniero tra la folla - Cap. 32

Più in fondo di tutto e al di là di tutte le nostre dinamiche psicologiche c’è il nostro vero Sé. La nostra vera natura sarebbe psicospirituale in un corpo fisico. Perché rifiutarci di riconoscere la nostra vera natura?

Un pensiero che mi viene è cosa ne sarà di me, di te, di noi, quando non potrò più manifestarmi con il corpo e quando non sarò più nella mia psicologia. L’aldilà, nonostante gli insegnamenti ricevuti, rimane sempre e comunque un mistero grande. Nel frattempo è urgente continuare a vivere, finché siamo in questa vita.

I pensieri, posso scriverli e tu puoi leggerli in conseguenza del fatto che siamo nati e abbiamo superato un lungo tirocinio di formazione e maturazione del nostro sistema nervoso che rende possibili le nostre funzioni e relazioni. Senza sistema nervoso niente relazione tra noi? Parliamone, adesso, è importante.

Il mare, mi viene da pensare come potrei vivere se non ci fosse. Per altri è la montagna. Per altri ancora è qualcos’altro: ognuno di noi ha un suo attaccamento con un particolare elemento. Quando faccio il bagno in questa meraviglia della natura mi rendo conto che sto usufruendo di un fluido cha ha compiuto una evoluzione di milioni di anni per essere così. Anche il mio corpo è il frutto di un’evoluzione di milioni di anni. In realtà quindi, quando faccio il bagno al mare, avviene qualcosa che è il frutto nel presente di un processo infinitamente lungo. Ci sarà una correlazione col mare anche dopo? Intanto nuoto e penso. Che gioia!

La preghiera, meditare in silenzio è un’esperienza che è entrata nelle mie cellule. Medito in silenzio e mi ascolto. Anche le mie cellule partecipano a questo ascolto, anche loro pregano e meditano, nel loro modo, in me. Cosa ne sarà di questa esperienza al di là delle mie cellule? Mi fermo in ascolto e prego, in silenzio.

La musica, cosa sarebbe la vita senza la musica? Sono convinto che quando un uomo compone la musica è orientato al bene. Anche quando l’ascolta. Credo che sia impossibile fare qualcosa che emerge dal desiderio di dare gioia a qualcun’altro ed essere distaccati dal bene. Come potremmo percepire questo frutto del bene quando non saremo più in grado di ascoltarlo? Che musica meravigliosa, ti va di ascoltarla con me?

Il profumo di un fiore è delizioso. Può essere ancora più bello sentire il tuo odore: prima ancora che possa percepirlo arriva e mi chiama affinché possa desiderare di avvicinarmi di più. Cosa sarà del nostro desiderio di vicinanza senza l’odore dei nostri corpi? Lascia che mi avvicini, ora, ho bisogno di te.

Guardarti, com’è bello vederti mentre ti guardo. Lo so che a volte ti guardo senza vederti. La tua vista conforta la mia anima ed il ricordo della tua immagine mi fa compagnia nel mio cammino di vita quando non ci sei. Che ne sarà del mio ricordo di te quando non potrò più immaginarti? Immagino, voglio esistere.

Siccome esisto ed ho un corpo posso amare. Intendo dire amare concretamente e non solo col sentimento, ovvero prendendomi cura di me insieme a te, prendendomi cure di te insieme a me. La vita ha molte incombenze, affrontate insieme diventano più dolci da affrontare. Cosa ne sarà del nostro amore dopo che non lo potremo più vivere in questo modo terreno? Portiamo avanti ,adesso, insieme, le nostre vite. Ti va?

Non di solo pane vive l’uomo, ma anche dell’amore nel dividere il pane. Se il pane non viene spezzato nutre il corpo, se viene spezzato nutre il corpo e lo spirito. Che ne sarà del mio spirito senza il bisogno del pane?

Un abbraccio

Enrico Loria

Che cosa facciamo

  • Psicoterapia individuale e sistemica
  • Psichiatria
  • Meditazione silenziosa
  • Gruppi Sales
  • Cammino Psicospirituale
  • Mediazione dei conflitti
  • Counseling

Chi siamo?

Siamo un gruppo di professionisti e di volontari

uniti in una RETE di relazioni d'aiuto che integrano

le loro competenze per un comune intento:

la crescita interiore delle persone.

Contatti

Centro Poiesis
  Via dei Giudicati 22 - Cagliari - 2° P

070.504.604 - 327.2297626

info@movimentopsicospirituale.org

 http://www.centropoiesis.info